Windows 10 è eseguito su 600 milioni di dispositivi, ecco quali sono....


Windows 10 è eseguito su 600 milioni di dispositivi, ecco quali sono....

Microsoft ha rilasciato per la seconda volta in quest'anno un aggiornamento sulle statistiche di installazione di Windows 10 su vari device, che sostengono che il sistema operativo di casa Redmond è presente ormai su più di 600 milioni di dispositivi.


Nella statistica non sono compresi solamente dispositivi fissi come i canonici computer, ma anche tablet, console da gioco come Xbox One, cuffie HoloLens e dispositivi Surface HUB.
Satya Nadella  ha rivelato questa statistica alla riunione annuale degli azionisti della società.

Gli obbiettivi della Microsoft si sono leggermente ridotti, inizialmente avevano previsto che entro la fine del 2108 i dispositivi che avrebbero installato Windows 10 sui loro dispositivi sarebbero stati più di un miliardo.

Dopo inoltre l' annuncio della chiusura dello sviluppo di Microsoft phone, l' azienda sembra ancora in  grado di raggiungere in ogni caso traguardi mai raggiunti prima.
Fonte theverge


Rilasciato Windows 10 build 16299.98 ecco le novità





Ecco  cosa c' è di nuovo:
  • Affrontato un problema relativo allo script che ha causato l'interruzione del funzionamento di Internet Explorer in alcuni casi.
  • Problema risolto con la finestra di immissione del testo dell'Input Method Editor (IME) per Internet Explorer.
  • Problema risolto con il rendering di un elemento grafico in Internet Explorer.
  • Problema risolto con l'invio di moduli in Internet Explorer.
  • Problema risolto in cui l'hash della posizione viene perso durante la navigazione indietro se in precedenza si è passati a un URL non valido.
  • Problema risolto in cui le applicazioni potrebbero smettere di rispondere per i clienti che dispongono di proxy Internet o Web abilitati utilizzando le configurazioni di script PAC. Questo è il risultato di un deadlock reentrancy in WinHTTP.dll. Ciò può comportare quanto segue:
    • Microsoft Outlook non può connettersi a Microsoft Office365.
    • Internet Explorer e Microsoft Edge non sono in grado di eseguire correttamente il rendering di alcun contenuto (inclusi contenuto del computer locale, contenuto della rete locale o contenuto Web).
    • Cisco Jabber smette di rispondere, bloccando le funzionalità di messaggistica e telefonia.
    • Qualsiasi applicazione o servizio che si basa su WinHTTP è interessato.
  • Indirizzata una regressione delle prestazioni quando gli utenti eseguono giochi e applicazioni Microsoft DirectX 9 a schermo intero.
  • Problema risolto che impedisce a Forza Motorsport 7 e Forza Horizon 3 di funzionare su alcune configurazioni di laptop di gioco di fascia alta.
  • Problema risolto in cui le selezioni dell'utente per la frequenza di feedback in Impostazioni> Privacy> Feedback e diagnostica non vengono salvate.
  • Problema risolto in cui i dispositivi di rete RNDIS5 non ottengono un indirizzo IP valido o non mostrano la connettività di rete. Se il problema persiste dopo aver installato l'aggiornamento, potrebbe essere necessario disinstallare e reinstallare la scheda di rete NDIS remota utilizzando Gestione periferiche.
  • Problema risolto in cui, se un utente modifica manualmente il fuso orario del sistema e non si disconnette o non si riavvia, la nuova ora non viene visualizzata sull'orologio Lockscreen.
  • Risolto il problema che riguardava alcune stampanti Epson SIDM (Dot Matrix) e TM (POS), che non riuscivano a stampare su sistemi x86 e x64. Questo problema interessa KB4048955.

Windows 10, con il nuovo service pack arriveranno timeline e sets nuove funzionalità

 Windows 10, con il nuovo service pack arriveranno timeline e sets nuove funzionalità


In una mail, mandata ai partecipanti del programma Windows Insider, Terry Myerson, Vice presidente esecutivo Microsoft per Windows and Devices Group, ha annunciato che nel prossimo service Pack, Windows 10 avrà in serbo queste due nouve funzionalità, Timeline e Sets.

Funzionalità che consentiranno a Microsoft Windows 10 di girare in modo ottimale anche su dispositivi android, netbook, desktop e tablet.

La prima funzonalità, timline è già conosicuta dal pubblico sperimentale di Windows e consentirà di avere una specie di cronologia visiva, che ci mostrerà le applicazioni aperte e le applicazioni installate a prescindere dal dispositivo che le esegue.
 
Mentre la seconda funzionalità che per il momento ha ancora un nome provvisiorio, SETS, intorduce il concetto di TAb anche nelle applicazioni, cliccando sul segno + dell' app, verranno visualizzate in una nuova landing page che ci mostrerà l' elenco delle app e dei siti aperti più di recente.

Funzionalità che consentiranno all' utilizzatore finale di Windows 10, di migliorare la velocità del suo work flow lavorativo e anche ricreativo.




Una volta rilasciato il Service Pack, tutti gli utilizzatori di Windows potranno provare queste nuove funzionalità.

Windows 10 blocca gli aggiornamenti automatici nella nuova versione

Aggiornamenti Windows 10, potranno essere messi in pausa, Windows 10 Update. - Windows 10 | Windows 8 | Windows Phone BLOG

Windows 10 blocca gli aggiornamenti automatici nella nuova versione


La Microsoft in questi giorni ha ammesso di essere stata esagerata per ciò che concerne il rilascio di aggiornamenti per il suo ultimo sistema operativo Windows 10.
Per questo motivo, nella versione versione Windows 10 Creators Update, è stata inserita la possibilità di rimandare bloccare gli aggiornamenti del sistema operativo.
Il blocco degli aggiornamenti può essere fatto però solamente per 35 giorni, ma poi dovranno essere effettuati.
Questa nuova caratteristica è molto utile, nel caso si debba terminare un lavoro urgente e non si può riavviare il computer in modo automatico ogni volta che la Microsoft rilascia degli aggiornamenti.
Inoltre si può attendere l’esito degli aggiornamenti di altri utenti e vedere se vengono segnalati degli errori e quindi rimandarli fino all’ultimo, sperando che la Microsoft nel frattempo corregga il BUG.
Non si conosce ancora quando questa funzionalità verrà rilasciata nella versione definitiva di Windows 10.

Fonte Windows8.myblog.it

Stanco che ti rubino la bicicletta , ecco come tenerla sotto controllo tramite gps grazie TrackR bravo !

Stanco che ti rubino la bicicletta , ecco come tenerla sotto controllo tramite gps grazie TrackR bravo !

La tecnologia ci viene incontro ormai in parecchie fasi della nostra vita, e ci aiuta semplificandoci molte operazioni che in passato non potevano essere fatte o sembravano troppo onerose per essere svolte.
Oggi voglio presentarti questo ottimo prodotto frutto dello sviluppo delle nostra tecnologia e che ti consentirà di sorvegliare la tua bicicletta a distanza.

Sei un professionista ecco scontato il DRONE che fa al caso tuo

Sei un professionista ecco scontato il DRONE che fa al caso tuo

Ideale per scatti professionali, con risoluzione e stabilità ottimali.

Drone Phantom 3


Ecco le caratteristiche del prodotto:

  • Drone con fotocamera 2.7K / 12 Megapixel e sistema di stabilizzazione a 3 assi
  • Sistema di posizionamento GPS (per volo esterno)
  • Collegamento App DJI GO per statistiche di volo, impostazione punto di ritorno, controllo del drone con Live View e cattura video/foto
  • Connettività video tramite Wi-Fi 2.4 GHz fino a 1KM
  • Telecomando dedicato con range fino a 500 metri in condizioni ottimali
  • Batteria ricaricabile, fino a 25 minuti di volo

Google penalizzerà i siti web con finestre popup dal 2017


La notizia è stata pubblicata anche sul Google Webmaster Central Blog, e riguarda principalmente la ricerca mobile. A partire dal 10 Gennaio 2017, verranno definite come "intrusive" le pagine web che all' apertura apriranno finestre popup nella pagina iniziale.
Questo è dovuto al fatto che gli utenti spesso restano delusi dal contenuto trovato specialmente per i dispositivi mobili che spesso vengono visualizzati anche in modo non corretto con i popup che partono in automatico nella pagina iniziale.
Per questo molti decidono di installare ad-blocker di terze parti per impedirne l' apertura fi queste pagine popup , ritenute fastidiose da molti.
Non verranno penalizzate le pagine che:
  • Apriranno i popup per indicare i termini di legge per l' utilizzo dei cookie o per verifica dell'età;
  • Moduli di login per le aree riservate;
  • Banner che utilizzano una quantità limitata di spazio sullo schermo, poco invasivi  e facilmente nascondibili.
Cosa ne pensi di questa modifica, sei d' accordo di non vederti più comparire dal prossimo anno queste finestre popup all' aperture dei siti, o preferivi vedere le pubblicità?
Lascia commenti sotto al post.


msugvf.exe File sconosciuto che si avvia alla partenza di windows e lancia cme.exe

msugvf.exe File sconosciuto che si avvia alla partenza di windows e lancia cme.exe 

Questo file si annida nel registro e installa software malevolo nel sistema operativo.
Se puoi ripristinare il sistema operativo a una versione precedente ti conviene farlo, oppure se non hai attivo il ripristino dovrai andare nel registro e cancellare manualmente la voce.
Digita regedit
e vai in 
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Windows

Ed elimina la chiavi che hanno lo stesso nome del file in escuzione.

Saldi estivi: Advisato.it lancia la fotogallery interattiva Saldi Estivi 2015: Guida al Risparmio Sicuro



Dall’arredamento ai viaggi sino all’abbigliamento, ecco come fare i giusti acquisti

I saldi estivi sono finalmente iniziati. Per scegliere i giusti articoli e fare buoni affari, advisato.it, sito che offre codici sconto per lo shopping online, ha realizzato la fotogallery interattiva Saldi Estivi 2015: Guida al Risparmio Sicuro contenente consigli per fare acquisti in sicurezza nel periodo dei saldi.

Il prodotto creativo prevede tre sezioni ognuna delle quali illustra i suggerimenti a cui far riferimento nel momento in cui si acquistano capi d’abbigliamento, prodotti di arredamento e viaggi. Per ogni area è stato stilato un decalogo con i 10 suggerimenti da seguire (azioni da evitare e azioni da compiere) se si vuole portare a termine un acquisto che garantisca buona qualità a prezzi convenienti.

Per l’abbigliamento, una delle regole fondamentali è quella di verificare i prezzi di partenza dei capi che si stanno per acquistare. Sarebbe bene informarsi sui prezzi in diversi negozi e siti web prima che inizino i saldi poiché spesso alcuni commercianti li “gonfiano” negli ultimi giorni prima dell’avvio degli sconti. Purtroppo è una trovata utilizzata da ben il 72% dei negozianti. Per questo è consigliabile prestare particolare attenzione agli sconti superiori al 50%.

All’interno della sezione viaggi si legge che, prima di effettuare l’acquisto di un pacchetto, è bene valutare attentamente le condizioni dell’offerta, soprattutto quando si tratta di proposte super scontate. Inoltre, al momento della ricerca online dei voli aerei, è consigliabile consultare orari e giorni del viaggio direttamente dal sito della compagnia: i motori di ricerca, offrendo un servizio aggiuntivo perché mostrano le migliori offerte da tutte le compagnie aeree, potrebbero prevedere un piccolo costo in più al momento dell’acquisto del biglietto.


Anche in fatto di arredamento sono vari i consigli da seguire per fare buoni affari nel periodo dei saldi. Ad esempio il web è un’ottima risorsa di compravendita di arredamento, ma bisogna stare attenti: se si compra online su siti specializzati di seconda mano, è bene assicurarsi, tramite l'invio di materiale fotografico o controllando il prodotto presso il venditore, dell'integrità e delle condizioni del prodotto prima di procedere all'acquisto.

Il buon mercato di una volta, come quello delle pulci, può essere un ottimo spunto per trovare gli articoli giusti ed arredare la casa in modo economico: durante i saldi i prezzi già convenienti potrebbero essere ancora più vantaggiosi.



Con questa fotogallery interattiva intendiamo offrire agli utenti una serie di suggerimenti su come risparmiare durante il periodo dei saldi. Anche se ormai gli italiani sanno che il web consente di acquistare prodotti e servizi a prezzi vantaggiosi, in tutta sicurezza e comodità, è bene seguire dei piccoli accorgimenti per trarne il massimo vantaggio” spiega lo staff di advisato.it.